Nel mare ci sono I coccodrilli






descargar 34.83 Kb.
títuloNel mare ci sono I coccodrilli
fecha de publicación07.06.2016
tamaño34.83 Kb.
tipoDocumentos
l.exam-10.com > Historia > Documentos

Spettacoli per le scuole ore 10.00 - ingresso € 5,00

TEATRO AGNELLI via P. Sarpi 111 Torino



26 novembre 2014

Officina Per la Scena

NEL MARE CI SONO I COCCODRILLI

La storia del viaggio di Enaiat: un ragazzino come tanti, che ad un certo punto è costretto a partire. Si tratta il tema attuale e scottante dell’immigrazione attraverso la semplicità degli occhi dei ragazzi e del racconto biografico. La fuga da un Paese in guerra, la fame, l’emigrazione, ma anche l’integrazione e l’accoglienza, quella che l’Italia ha saputo dare al giovane Enaiat e ad un libro che in pochi anni ha macinato, insieme al suo autore e al suo protagonista, migliaia di kilometri.

Un viaggio attraverso le culture, i popoli, le persone, una storia piccola ma grande perché appartenente a tutti, poiché ognuno dentro di sé, nella sua vicenda o nelle sue radici ha la storia di un viaggio.
fascia d’età: 14 - 18 anni

4 dicembre 2014

Assemblea Teatro

JACK FRUSCIANTE

È USCITO DAL GRUPPO

di Enrico Brizzi – Baldini e Castoldi Dalai editore

Protagonisti Alex e Adelaide con la loro improbabile storia d’amore, attorniati da diciottenni le cui imprese sono, con un ritmo incalzante, scandite da avvenimenti scolastici, familiari e da tragedie italiane. Lo spettacolo rappresenta il mondo sommerso ed inquieto del disagio giovanile, del conflitto con gli adulti, dell’amicizia, del travaglio sentimentale ed esistenziale dei ragazzi. Le tematiche sono presentate senza accademiche disquisizioni, bensì con sensibilità e forte impatto emotivo, con coerente veridicità e col linguaggio che gli appartiene, senza ridurre ad una storiella di ragazzini quella che invece è rappresentazione vera e viva di quel passaggio che tutti attraversano.
fascia d’età: 14 - 18 anni


11 dicembre 2014

Sonia Belforte

EVITA! AY QUE VIDA

Un espectáculo que cuenta a doble faz la vida de la protagonista y de Evita Duarte. Sonia Belforte delinea el retrato y la ascensión de una mujer fuertemente carismática, con una personalidad controvertida. Evita ha incendiado la pasión de millones de personas dejando una huella indeleble en la historia Argentina. A partir de una infancia pobre Evita llega a Buenos Aires para realizar sus sueños de actriz. El encuentro con Perón le abrirá otros horizontes y la conducirá a convertirse en la guía de un entero país.

Luces y sombras, palabras y canciones, ligereza y conmoción, vibran en el escenario, con un trabajo de gran impacto emocional.
spettacolo in lingua spagnola

fascia d’età: 14 - 18 anni

18 dicembre 2014

Teatro Cargo

COMPLEANNO AFGHANO

Questa è la storia vera della vita di un ragazzo, Ramat Safi sulla scena, scappato da solo dall'Afghanistan. Ramat è fuggito improvvisamente dal suo Paese perché una notte degli uomini armati sono entrati in casa, hanno ucciso suo padre, ferito lui e la madre. Costretto a salire su un camion e partire senza conoscere la destinazione ha attraversato da solo Pakistan, Iran, Turchia e Grecia. Una volta sbarcato miracolosamente in Italia viene accolto in una comunità per minorenni rifugiati dove impara a leggere e scrivere. Ora Ramat è maggiorenne e deve trovare un lavoro e una casa. Ci riuscirà? Resterà in Italia? O continuerà a fuggire? Che ne sarà di lui?. "Solo Dio lo sa" risponde Ramat.
fascia d’età: 14 - 18 anni

15 gennaio 2015

Pandemonium Teatro

BULLI E PUPI

La cronaca quotidiana segnala sempre di più la crescita dei casi di disagio tra gli adolescenti in seguito ad angherie e fatti di bullismo.

Durante lo spettacolo si dipaneranno le storie di due giovani che, toccati entrambi dalla crudeltà del bullismo, mostreranno esiti opposti. Due personaggi che nascono da vissuti veri e nel descrivere uno spaccato di realtà ambientato in luoghi molto vicini alla quotidianità dei ragazzi (come la scuola, il campo da calcio, il web), riveleranno cosa accade quando si ha a che fare con Bulli arroganti e prepotenti, ma anche con Pupi che non fanno nulla per difendere le vittime.
fascia d’età: 14 – 16 anni


in occasione del Giorno della Memoria

26 gennaio 2015

Assemblea Teatro

L’ALBERO DI ANNA

Anne era una ragazzina che come tanti altri ebrei fu costretta a nascondersi dai nazisti. Venne però scoperta con la sua famiglia e trasportata nei campi di concentramento. Ad Auschwitz si ammalò di tifo. Morì insieme alla sorella Margot a Bergen Belsen. L’unico a rimanere in vita fu il padre che riuscì a mettere insieme tutti gli appunti di vita della giovane figlia. Nel 1947 venne così pubblicato “Il diario di Anna Frank” dove si racconta anche dell’enorme ippocastano vecchio di oltre 150 anni, cresciuto nel giardino di una casa sul canal Keizersgracht sui cui si affaccia l’alloggio segreto in cui si nascose la famiglia Frank. Amorevolmente descritto dalla piccola nel diario, è caduto abbattuto dal vento.

Può essere tenuto in vita virtuale sul sito

www.annefranktree.com

e non smarrendo il ricordo.
fascia d’età: 14 - 18 anni


13 febbraio 2015

Assemblea Teatro e

Progetto Khorakhané

SULLA COLLINA

Al poeta dei perdenti il Progetto Khorakhané e Assemblea Teatro dedicano insieme un nuovo lavoro. Un percorso nella autorialità di Fabrizio De Andrè. Uno spettacolo dedicato ad un importantissimo capitolo nel lavoro del cantautore genovese: Non al denaro, non all’amore, né al cielo, uno degli album chiave e tra i più amati nel suo percorso artistico.

Sul palco ecco riapparire un matto, un giudice, un blasfemo, vizi, gelosie, scienza e uomini, che De André con la sua dissacrante ironia, racconta e descrive. A chiudere il suonatore Jones: unico a non mirare ad altro che la libertà, unico a non chiedere, a vivere facendo un po’ ciò che gli pare. Tra parole e musica ecco le storie riprendere vita, intrecciarsi ancora una volta ad altre vite, quelle divenute icona della letteratura americana nella celebre Antologia di Spoon River.
fascia d’età: 14 - 18 anni

27 febbraio 2015

Simone Castano e Valentina D’Andrea

CON AMORE,

MARC E BELLA CHAGALL

La Parigi di inizio secolo e il suo mondo artistico-culturale capace di concepire speranze che la grande guerra, concorre a infrangere. Tutto può diventare sfondo, la Rivoluzione d’Ottobre, la seconda guerra, il Nazismo e l’esilio forzato, ad un amore gioioso che si innalza su ogni storia, su ogni città, su ogni tetto, come il pittore stesso suggerisce con una delle sue tele più famose. La storia d’amore tra due sognatori. La storia di una frattura generata dalla potenza dell’immaginazione. Solo due anime libere possono scegliere un legame indissolubile. È il caso di Marc e Bella, provenienti da mondi diversi, a livello sociale ed economico. Ma il desiderio di libertà unisce nell’amore la loro diversità.
fascia d’età: 14 - 18 anni


Consacrata dalla grande mostra di Roma e di Genova, l’artista messicana torna a Torino

5 marzo 2015

Annapaola Bardeloni

VIVA LA VIDA!

La juventud, el accidente, Diego Rivera y la pintura, el amor y la pasión, el dolor, los delirios y la fuerza de Frida Kahlo en un intenso autorretrato interpretado con rara eficacia por Annapaola Bardeloni, que se vuelve en la escena. Una vida, la de la pintora mexicana, marcada por años de operaciones quirúrgicas, por el encuentro con Rivera, ilustre pintor mural, por el activismo político en favor de los más débiles y por la particular determinación a afirmar su propia identidad a través de la pintura y el retrato. Una vida intensa, extraordinaria, única, vivida a fondo hasta el final.
spettacolo in lingua spagnola

fascia d’età: 14 - 18 anni

13 marzo 2015

Angelo Scarafiotti e Roberta Fornier

lezione-spettacolo

LUIGI PIRANDELLO

Un percorso attraverso le pagine intense e drammatiche – ma anche ironiche - di Pirandello e la sua scrittura efficace. Alla scoperta di testi dove realtà e finzione si mescolano e intrecciano per mettere in discussione la nostra percezione, il senso del vero e del finto. Un tentativo di portare lo spettatore di fronte a se, alla crisi stessa di una società borghese in fermento, che sta per affrontare, nella prima metà del novecento, un periodo storico doloroso che la costringerà a perdere molti punti di riferimento e certezze. Una crisi che riguarda l'identità stessa dell'individuo in relazione con tutto ciò che lo circonda.
fascia d’età: 14 - 18 anni


20 marzo 2015

Angelo Scarafiotti e Roberta Fornier

lezione-spettacolo

CARLO GOLDONI

Un viaggio nel teatro di Goldoni e nella commedia dell’arte italiana. E così nell'ampia produzione di Goldoni, dai testi in lingua veneta alla produzione di libretti, passando attraverso la sua autobiografia scritta in francese, leggiamo non solo una produzione letteraria ampia ed affascinante, ma anche il senso di una transizione, di una piccola rivoluzione culturale che l'autore porta avanti con pervicacia e grande volontà, contribuendo in maniera diretta a quella trasformazione del teatro italiano (e non solo) che ci proietta verso la definitiva affermazione di un teatro borghese in cui ancora oggi ci rispecchiamo.
fascia d’età: 14 - 18 anni

in occasione della ricorrenza del 24 marzo 1976,

anno del golpe militare in Argentina

24 marzo 2015

Assemblea Teatro

PIÙ DI MILLE GIOVEDÌ

Lo spettacolo che da dieci anni è sulla scena sia nazionale che internazionale è tratto da “Le irregolari”, libro giustamente famoso di Massimo Carlotto. La storia delle Madres de Plaza de Mayo è una ferita tuttora aperta che obbliga alla ricerca della verità e della giustizia. Troppo crudele è il dolore di queste donne a cui sono stati strappati figli, mai più riapparsi. Ancora vivo il dramma che coinvolge non solo quelle donne, non solo un paese, ma la coscienza del mondo civile, che non può fingere che si tratti di una storia di ordinaria follia. Troppe le implicazioni che inchiodano Istituzioni e Governi alle loro responsabilità. Tutto questo e molto altro è “Più di mille giovedì”.
fascia d’età: 14 - 18 anni


27 marzo 2015

Angelo Scarafiotti e Roberta Fornier

lezione-spettacolo

WILLIAM SHAKESPEARE

Una lezione-spettacolo coinvolgente che consente ai ragazzi non solo di ascoltare la parola di Shakespeare ma anche di poterla provare, assaggiare sul palco.

William Shakespeare ci racconta tutto ciò che ha importanza, tutto ciò che ci anima e ci rende vivi, ciò che ci rende umani, nel bene e nel male. Fa tutto questo con una parola altissima, lirica e potente, che scuote ed emoziona. Nemmeno la traduzione dall'inglese del suo tempo tradisce o raffredda lo spirito primigenio dell'autore. Così la sua opera, commuove, spaventa, diverte e ci pone nudi di fronte alle pulsioni e ai desideri più profondi dell'uomo.
fascia d’età: 14 - 18 anni


15 aprile 2015

Assemblea Teatro

LA COSTITUZIONE

IN UNDICI COLORI

Per onorare in maniera non rituale la legge fondamentale della Repubblica, nata dalla Resistenza e dall’incontro fra le grandi culture cattolica, laica e socialista che avevano traghettato l’Italia alla liberazione dal fascismo, abbiamo scelto parole contenute nei principi della Carta Costituzionale per riverberare in positivo o in negativo il colore, ovvero il significato, ma soprattutto quanto è stato fatto e quanto resta, o è importante continuare a fare, nel rispetto di questa legge fondante. Nello spettacolo, mamma e figlio insieme, scoprono quanto la Costituzione, a più di sessant’anni dalla sua scrittura, sia un testo assolutamente “vivo”.
fascia d’età: 14 - 18 anni

22 aprile 2015

Assemblea Teatro

L’INAFFERRABILE

Senza memoria si cancella la storia di una società, non esiste la capacità di comprendere il passato, di interpretare il presente e di progettare il futuro. Lo spettacolo narra di Louis Chabas, detto Lulù, partigiano francese in terra di Langa, rievocato con grande scrittura da Pino Cacucci. Così come si parla di Gino Bartali, il campione che non volle essere eroe e mai raccontò dei tanti ebrei da lui salvati. Ne scrive il suo amico Gian Paolo Ormezzano.

Uno spettacolo che riafferma, senza retorica, l’importanza di alcuni valori fondanti la nostra storia e la nostra cultura.
fascia d’età: 14 - 18 anni

29 aprile 2015

Assemblea Teatro

MAS DE MIL JUEVES

Interpretar una de las Madres de Plaza de Mayo no es fácil. Es demasiado cruel el drama de estas mujeres que han visto como les arrancaban de su lado a sus hijos sin que nunca más volvieran a aparecer. Que no han dejado una huella, una señal, una tumba sobre la que llorar. Y demasiado vivo está aquel drama que implica no sólo a aquellas mujeres, no sólo a un país, sino a toda la conciencia del mundo civil, que no puede fingir que se trate solamente de una historia de locura común. Demasiadas son las implicaciones que atan de pies y manos Instituciones y Gobiernos como responsables.

Todo esto y mucho más es “Más de mil jueves”.
spettacolo in lingua spagnola

fascia d’età: 14 - 18 anni








Añadir el documento a tu blog o sitio web

similar:

Nel mare ci sono I coccodrilli iconUn'esistenza, la sua, condotta all'insegna del rischio e avvolta...

Nel mare ci sono I coccodrilli iconAlumna: hernández orozco miriam actividad 9: Remakes IL mare/The...

Nel mare ci sono I coccodrilli icon¯ y me bendijo a mi mare; y me bendijo a mi mare. Diez séntimos le...
«Y me bendijo a mi mare; y me bendijo a mi mare. Diez séntimos le di a un pobre y me bendijo a mi mare. ¡Ay! qué limosna tan chiquita,...

Nel mare ci sono I coccodrilli iconLo sguardo trascendente nel cinema

Nel mare ci sono I coccodrilli iconCol·legi mare de déu de l’assumpció – badalona

Nel mare ci sono I coccodrilli iconParaula en el Món
Слово в мире, Pallabra nel mundu, Hitza Munduan, T'aan yóok'ol kaab, Riječ u svijetu

Nel mare ci sono I coccodrilli iconEstábamos de vacaciones navideñas y me acababa de levantar cuando...

Nel mare ci sono I coccodrilli iconAquel martes de septiembre por la mañana estaba en la cama con mi...

Nel mare ci sono I coccodrilli iconSinopsis: ‘Il Mare’ cuenta la historia de dos personas, un hombre...

Nel mare ci sono I coccodrilli iconSinopsis: Kim vive en una hermosa casa sobre el agua llamada IL mare,...






© 2015
contactos
l.exam-10.com